Archive | marzo, 2018

Back to America

31 mar

Tornato a New York per qualche giorno.
Telegiornale NBC della sera. Aspetto notizie da Israele, dopo avere letto di Gaza.
Nulla. Apertura su violenze polizia da queste parti.
La normalità americana.

img_4666

Patrimoni dell’umanità

25 mar

img_0965
img_1016

Dai Fenici ai Romani. Alle Nazioni Unite.
Un diario su Instagram. In televisione, la prossima stagione.

Kosovo. E ora il Libano

18 mar

img_0796

Sono tornato dal Kosovo, via Tirana.
Una settimana, poco per dire cose che non siano note.
Riassumo per immagini. e continuerò cosi.
La NATO (comando italiano) è in Kosovo da venti anni.
Provero’ a fare un racconto dei soldati italiani che ho incontrato.
Storie che non immaginavo. Il viaggio continua. In Libano.

Vado in Kosovo. Poi Libano, Afghanistan, Libia, Iraq, Siria

8 mar

Sono in partenza per una serie di documentari (Rai).
Faccio fotografie e forse comincio ad usare l’account Instagram che dorme.
Comunque ne parlo quando sapro’ di cosa parlare.

La versione del New York Times

6 mar

L’editorial board del New York Times sul risultato delle elezioni in Italia.
Un voto contro migranti e euro.

L’ultimo Oscar prima di Netflix e Amazon

5 mar

C’erano una volta gli studios che hanno fatto la storia di Hollywood.
C’era una volta il nuovo che avanzava con la Miramax di Weinstein.
Tutto questo prima di Netflix (8 miliardi investiti in contenuti) e Amazon (5 miliardi).
La resistenza dell’Academy quest’anno si è materializzata con una lista di nominations non all’altezza del glorioso passato e i vincitori specchiano questa debolezza. I film “piccoli” ( Lady Bird , Florida Project e lo stesso Tre manifesti a Ebbing ) sono stati la sorpresa della stagione ma raccontano il deposito di una tendenziale sconfitta.
Il cinema oggi è Black Panther o non è.
L’assalto al cielo di Netflix e compagnia rimodellerà tutto e non solo la fruizione. È in atto una mutazione perfino antropologica dei consumatori che. per essere riportati alle poltrone dei cinema, hanno bisogno di idee che non sembrano circolare e non solo effetti speciali.
È l’alba di un giorno, salutato dal movimento delle donne, che segna una svolta. Lo star system esce minato e i vecchi studios si reggevano su questo. Non su Instagram. Non su abbonamenti para televisivi.

PS Ascolti bassi per la serata televisiva. Ritorno ai livelli dell’anno della crisi, il 2008.

Capitano mio capitano

4 mar

La squadra per cui tifo da bambino saluta Davide.