Oggi si vota a New York, ecc. C’e’ chi dice chissenefrega. Ma anche chi dice il contrario

24 apr

Questo cartellone pubblicitario di Kenneth Cole, stilista, dice che delle primarie non ce ne può fregare di meno, a questo punto ( con doppio senso ).
Oggi si vota in Rhode Island, New York, Connecticut, Pennsylvania e Delaware nelle primarie repubblicane ( e anche tra i democratici). Romney deve stravincere non avendo più concorrenti. Se non succedera’ sara’ una brutta cosa da gestire. Ma ormai l’allineamento dietro di lui prosegue ( oggi e’ arrivato l’endorsement di Giuliani ). Non sara’ eccitante ( come dice il cartellone di Kenneth Cole) ma i giochi sono fatti.

Comments are closed.