Gattini, social media e You Tube. Abbracciamoci

27 mag

Mr. Lopez e’ il professore di matematica di mio figlio, primo anno di high school, pubblica, a New York, E’ riuscito nella ammirevole impresa, Mr. Lopez, di appassionare ( ho esagerato ) farsi seguire e capire ( meglio ) da un mucchietto di ragazzi di 14-15 anni. Quando dico un mucchietto intendo 150-175 studenti. Ogni tanto Mr. Lopez mette su You Tube dei video con esperimenti o cose che semplicemente gli accadono. E così gli succede di raccogliere qualche decina, centinaia di visitors. Quattro giorni fa fa Mr.Lopez deposita su You Tube un breve video di 10 secondi in cui abbraccia un gatto. E il gatto, addestrato, abbraccia lui. Risultato, più di 170mila visite.
Mio figlio dice che il rimbalzo sui social media della scuola ( uno studente ha 60mila seguaci su Tumblr ) ha fatto il miracolo. Io dico che e’ il gattino, l’animale più amato sulla rete. Poi, certo, lo studente di liceo con 60mila che lo seguono e’ un miracolo pure lui. Vi ho raccontato questa storiella domestica perché ci dice quanto poco abbiamo ( ho ) capito dei tempi in cui viviamo.

Comments are closed.