Cane bianco

19 lug

Televisione spenta e letture serali. Ieri ho preso in mano Cane Bianco di Romain Gary, buttandomi su un suggerimento entusiasta appena ricevuto. Non sono riuscito a mollarlo. La straordinaria attualita’ ha aiutato ( fate voi se volete pensare ai casi di una ministra italiana o a quello del ragazzo con il cappuccio della felpa ucciso in America ).
Il romanzo e’ del 1970. Il film di Samuel Fuller del 1982 ( musica di Morricone ) ebbe molti problemi di distribuzione negli Stati Uniti.
La storia e’ quella di Batka, un white dog addestrato per attaccare solo neri di pelle. Gary si trovava a Beverly Hills nel 1968 al seguito di sua moglie Jean Seberg ( Bonjour Tristesse e A Bout de Souffle ) che stava girando un film. Trovo’ il cane sulla porta di casa e il racconto autobiografico si mischia a quello del romanzo. Gary si propone di “guarire’ il cane bianco.
Romain Gary si suicido’ con un colpo di pistola nel 1980 a Parigi ( 76 anni ).

Comments are closed.