LEZIONI AMERICANE. Chi c’e’ dietro Bill de Blasio e la decisione di puntare sulla tv

30 ott

Bill de Blasio, prossimo sindaco di New York, e’ l’autore della più’ clamorosa rimonta in termini di punti guadagnati e di tempo impiegato a vincerli nei sondaggi elettorali che io ricordi. Non ho una gran memoria e sicuramente sbaglio. Ad agosto era fermo al 10% tra gli sfidanti nelle primarie democratiche ed oggi viene dato vincente nella gara con il repubblicano Lhota con il 40% di vantaggio. Chi sono i coautori della rimonta ? Due nomi. John Del Cecato della AKPD, l’agenzia di Axelrod e Plouffe, i maghetti di Obama, e Jonathan Rosen, vicino di casa di de Blasio a Park Slope, Brooklyn. Sul meno noto Jonathan Rosen si scoprono ora tante cose.
Il bello e’ che Rosen e la sua consulting firm hanno avuto come cliente anche la proprieta’ di Zuccotti Park, la piazzetta in cui si era insediato Occupy Wall Street, e ora e’ l’artefice della vittoria del sindaco, si dice ( volgarmente ) di Occupy Wall Street.
Quello che ha deciso, amici miei, e’ stata la decisione di puntare sugli spot tv, l’elettrodomestico che esce come il vincitore della sfida per New York ( si, certo, con il rimbalzo poi sulla rete ).
Ben scavato vecchia talpa.

Comments are closed.