Bill Maher, quello che sul politicamente scorretto ci ha costruito una carriera

24 nov

E’ finita venerdì scorso la stagione di Bill Maher su HBO. Si prende sempre una lunga pausa natalizia e tornera’ a meta’ gennaio, dopo avere battuto casino’ e teatri con il suo stand up show.
Bill Maher e’ la televisione che non c’e’ in Italia. Il talk politico del comico. Infatti Politico lo ha celebrato sul magazine.
Nell’ultima puntata ha chiuso con il mito Kennedy messo a confronto con quello di Reagan.
Oggi su La Lettura del Corriere della Sera c’e’ un lungo pezzo sulla comicità’ e il politicamente scorretto. Per dire bene, benissimo di Checco Zalone. Su Sole a catinelle ho detto di averlo trovato deprimente. Ancora più’ deprimente e’ il nuovo conformismo del politicamente scorretto in un paese che non ne ha bisogno. Pura tautologia.
Invece credo che Zalone sarebbe perfetto in un talk politico alla Bill Maher. Ma perché dovrebbe farlo ?
La televisione, in America, e’ un traguardo. Non un luogo di passaggio.

Comments are closed.