L’addio. Dopo 22 anni Jay Leno ha lasciato il TONIGHT SHOW. La tv che non muore con chi la guarda

7 feb

photo copy 2

Per 17 anni e’ stato il talk show della notte più’ visto in America. Stasera Jay Leno ha chiuso 22 anni di televisione notturna su NBC con lo stesso ospite con cui aveva cominciato, Billy Crystal. “Quando avevo cominciato la marijuana era illegale e si poteva fumare anche in questo teatro. Justin Bieber non era ancora nato e per questo chiamavamo quei tempi, bei tempi….A me non piacciono gli addii, alla NBC si.”
Jay Leno non ha capito perché’ NBC gli ha detto ciao e grazie ( dopo averlo ricoperto d’oro ). Al suo posto, al posto che fu di Johnny Carson ( il più’ bravo di tutti, di lui, Letterman e compagnia ) arriva Jimmy Fallon e lo show trasloca da Los Angeles a New York, dove era nato.
Jay Leno continuera’ a fare quello che ha sempre fatto, lo stand up comedian nei casino’. Lo faceva nei finesettimana nei 22 anni passati. Ora lo farà’ a tempo pieno. E l’America anzianotta e riccona si continuerà’ a fare quattro risate con lui, l’amico Jay. Jay ha pianto alla fine. Ha detto parole semplici. Ha detto di avere perso i genitori e un fratello i primi due anni dello show e che il pubblico televisivo e’ diventato la sua famiglia. Ha detto anche di essere orgoglioso di avere partecipato ad uno show “unionized”, sindacalizzato, che non e’ scontato in tv. Vuol dire buone paghe e buona pensione.
Intanto arrivavano in molti a salutare Leno, ultima Oprah, la regina. E intanto lo salutava pure, con un suo pezzo, Garth Brooks; ancora l’America media, country, lontana da New York.
Proprio a New York e’ pronto a ripartire tra dieci giorni, al posto di Leno, Jimmy Fallon che seguiva fino ad oggi il Tonight Show a mezzanotte e mezza.
La NBC cambia e va sul più’ fresco Fallon prima che si estingua il suo campione Auditel ( Nielsen ). E’ sempre questa la forza e la diversita’ della tv americana. Cambiare per non morire. E cambiare al culmine del successo. Non facile.
Non e’ una semplice questione anagrafica ( 39 anni Fallon, 63 Leno ). Jimmy Fallon fa una televisione che rimbalza e trionfa su You tube per giorni, mesi. Jay Leno vive solo la sera in cui va in onda. Le imitazioni di Fallon sono straordinarie come erano quelle di Carson.
E poi probabilmente cambierà’ anche l’arietta politica che si respirava dalle parti del buon Leno. Ha fatto notare Politico che Clinton e’ stato oggetto, nei 22 anni della reggenza Leno, di 4607 battute contro le 3239 che hanno colpito Bush.
Mi fanno impazzire le statistiche degli americani su qualsiasi accidente. Ora i numeri che conteranno saranno quelli della puntata dell’addio di stasera e quelli che verranno del bravo Jimmy Fallon.

photo copy 2

Comments are closed.