GoPro, la videodemocrazia. La nostra vita “un’antologia di immagini”

17 set

Noi siamo una telecamera, titola un pezzo dell’ultimo New Yorker a proposito del boom della GoPro.
La camerina-ovunque ha inverato – scrive Nick Paumgarten – quello che Susan Sontag scriveva delle nostre vite, “antologie di immagini”.
C’e’ un lato spaventoso di questa invasione. Una videodemocrazia che e’ come una inquadratura sovraesposta. La puoi correggere nel montaggio ma fa sempre schifo. Ne so qualcosa.

Comments are closed.