I PIU’ VICINI A DIO

26 apr

Giorno di Pasqua per 60 MINUTES che ha dedicato un lungo reportage ai MONACI del MONTE ATHOS.
Hanno raccontato che l’ultima troupe televisiva era stata nel monastero nel 1981 e che la trattativa per girare e’ durata due anni e mezzo.
Ma pellegrini si, possono andare, basta prendere accordi.
Niente TV, niente radio, niente giornali…e niente donne (“perche’ distraggono” ha detto sorridendo un monaco).
Dormono tre ore a notte, pregano e producono il loro cibo. “E’ piu’ difficile diventare un monaco qua che entrare a HARVARD” ha detto la voce off del giornalista.

Un monaco e’ un americano. E ha spiegato che non si e’ mai allontanato dal monastero, nemmeno quando ha ricevuto la notizia che suo padre stava morendo. Non si puo’.
“Ci vedremo in PARADISO”, detto ancora una volta con un sorriso.

Comments are closed.