Tutto quello che avreste voluto dire a Justin Bieber. E lui a noi

31 mar

FullSizeRender

Accade una volta all’anno. E’ il ROAST di Comedy Central. Un famoso viene fatto arrosto e stavolta e’ toccato a Justin Bieber. Che se non sapete chi sia non preoccupatevi. Non si puo’ sapere tutto. E’ solo il secondo al mondo su Twitter e viene prima di Obama ( 62 milioni e passa ). Non e’ nemmeno primo.
Bieber ha 21 anni ma sembra esserci da una vita. Il suo pubblico non ha l’eta’ nemmeno per guidare una macchinetta e va rispettato. Pensavo che Twitter fosse una cosa da anziani e invece scopro che grazie a Justin ci giocano le dodicenni.
Sul palco del roast sono in una decina, con sorprese come Martha Stewart e Shaquille O’Neal piu’ altri arrostitori abituali. Bieber dovrebbe essere l’obiettivo ma in realta’ e’ un tutti contro tutti. Sul ragazzo canadese arrivano battute a pioggia a proposito della sua fissazione di comportarsi come un gansta-rapper, che per uno slavatino bianchiccio e’ un sogno imbarazzante. Come quello di Michael Jackson, al contrario.
Ognuno ha un pezzo scritto in cui prova a dire l’irripetibile. Si ride ma non solo di Justin Bieber, che piu’ di tanto che vuoi dirgli. Il roast e’ un cazzeggio come non se ne sentono in televisione, che tocca l’intoccabile nel comico, dai campi di concentramento ad Isis. Il sesso e le sue apps sono pero’ il centro di tutto. Su questo non c’e’ freno tirato a mano. E’ un rito liberatorio e dopo ogni pausa una voce off ci ricorda che il linguaggio usato e’ per adulti, ecc. Che dire allora di tutte le dodicenni che stasera sono state alzate fino a mezzanotte per aspettare la replica finale di Bieber. A letto, andate a dormire tranquille bambine. Justin ne e’ uscito bene. Sono secoli pero’ che non esce una sua cosa musicale.
Al contrario di tutti quelli sul palco che hanno una cosa in uscita in tv, al cinema o su iTunes.
Finale a sorpresa e si capisce allora perche’ Justin Bieber si sia sottoposto a questa grigliata. Il ragazzo chiede scusa per tutte le cazzate che ha combinato da quando, a dodici anni, e’ stato scoperto e promette di avere capito la lezione. Dal roast di Comedy Central, il secondo al mondo su Twitter potrebbe presto scalare il primo posto.

Comments are closed.