Il comico che fa la migliore intervista di sempre a Snowden. Giornalismo transgender

6 apr

John Oliver e’ il comico inglese lanciato come inviato nel suo telegiornale da Jon Stewart.
Oliver ha ora il suo tv show su HBO che e’ una rivisitazione satirica di quello che e’ accaduto nella settimana.
Quella che abbiamo visto ieri sera in televisione e’ la prova che quando uno e’ bravo le corporazioni ( dei giornalisti ) fanno ridere i polli. Infatti in America non esistono. E stamattina i telegiornali ( non satirici ) hanno tutti estratti della puntata di Pasqua di John Oliver.
Oliver e’ andato a Mosca ad intervistare Edward Snowden. E’ venuto fuori il pezzo migliore di giornalismo televisivo sull’esule americano in Russia mai visto.
Quando la televisione ha ancora senso. Quando il talento conta. Quando tutte le palle che leggiamo a proposito del primato dell’informazione ufficiale cascano travolte da questa nuova informazione “transgender”, che attraversa i generi.
Ecco perche’ i telegiornali non li guarda piu’ nessuno.

Comments are closed.