Buonanetflix ( con Narcos)

19 ott

Allora, la prossima settimana arriva Netflix in Italia ma non solo. Entro la fine del 2016 l’idea e’ quella di andare in 200 paesi nel mondo, partendo dai 50 attuali.
L’idea e’ quella di diventare la nuova tv globale. Senza la tv. E senza sport live e news ( nonostante quello che si dice ).

Ho finito di vedere Narcos ( solo una delle 14 serie originali di Netflix ).
Serie costruita per il mercato mondiale ma soprattutto per quello latino americano. Cosi’ fa Netflix. Vi porta il suo magazzino da vecchio negozio di videocassette ma quello che conta di piu’ sono le serie prodotte con registi e attori dei paesi che si invadono.
Narcos e’ da vedere. Non e’ un capolavoro. Ma ti tiene li fino alla fine. I due detectives americani, il biondo e il bruno come da manuale, sono ottimi, divertenti, una versione contemporanea di Miami Vice. Pablo Escobar e’ un gran personaggio, al limite della macchietta.

I miei consigli per le serie che troverete sono Bloodline e il vecchio Friday Night Lights ( con lo stesso protagonista, Kyle Chandler ).
E poi rilassatevi, anche se vi hanno detto che stanno per arrivare i moderni Dickens, Dumas, ecc. Che sta per scoppiare la rivoluzione. Che butterete il vecchio elettrodomestico.
E’ solo entertainment, da godere con patatine e birretta.

PS Leggo stamattina piu’ o meno quello che ho sempre detto su Netflix in Europa

 

Comments are closed.