Fondamentalismo twittarolo

26 nov

Nel New Yorker della settimana scorsa ho trovato un pezzo sulla Westboro Church, filtrato dal racconto di Megan, che dalla chiesa familiare del Kansas e’ fuggita.
Avevo conosciuto Megan e sua sorella Grace nel 2011 quando siamo andati a passare un paio di giorni da loro a Topeka, con Gerardo Greco, per un dossier del TG2.
Ci avevano accolto, come facevano con tutti, molto amichevolmente. Dicevano cose per noi orribili con un sorriso disarmante.
Megan e sua sorella Grace erano incaricate dei social media ed ora leggo sul New Yorker che questo incarico avrebbe poi contribuito ad aprire una luce nel buio di quella che noi consideravamo una odiosa follia fondamentalista.
Megan ha oggi 29 anni. Non so quanto usi ancora Twitter. La sua vecchia chiesa archeologica mi rimanda ad un paragone con Twitter stesso che , per mio figlio adolescente, e’ pure archeologia.
Non esiste un solo under 20 che smanetti su Twitter ( almeno in America ). Qua gli adolescenti usano Snapchat, Reddit e Instagram. E WhatsApp non si sa cosa sia. Gli anziani sono su Twitter ( a dare voti nelle loro parrocchiette ).

Comments are closed.