La tempesta

25 gen

Mi riferiscono dall’Italia di cronache televisive da fine del mondo sulla grande nevicata di sabato. E amici, preoccupati, mi hanno chiesto se sono vivo, circa.
Molto grande la nevicata a Washington, seconda di sempre a New York ( quasi 70 centimetri a Central Park ).
Dalle 14.30 di sabato scorso il sindaco Bill de Blasio ha vietato a tutti i mezzi a quattro ruote di circolare per il resto della giornata e sono tornato a casa.
Domenica sono andato a lavorare. La metropolitana funzionava regolarmente. Strade sgomberate a Manhattan e grandi accumuli di neve ai lati, sui marciapiedi.
Splende il sole anche oggi, dopo una bellissima giornata ieri. Leggo di 29 morti. Sono poco piu’ della media degli incidenti stradali fatali che accadono ogni giorno.
In casa siamo rimasti senza riscaldamento 24 ore. Televisione e wifi sempre ok. Ed ecco a cosa serve Netflix. Ho anche recuperato Billions.
Oggi scuole regolarmente aperte.
Per chi ha vissuto Sandy nel 2012, questa tempesta e’ zero, virgola.
Temo di piu’ l’Iowa da giovedì, quando dovrei andarci. Tutto qua.

Comments are closed.