Mrs Columbo e suo marito

25 giu

Quello che ricordiamo e’ il suo occhio di vetro, l’impermeabile, il cane, la vecchia Peugeot in giro per Los Angeles e la moglie che non c’era.
Di Mrs. Columbo, la moglie, sapevamo che amava Chopin, che faceva volontariato in ospedali ma soprattutto che era la coscienza, la saggezza, la voce interiore del tenente.
Cercarono anche di fare una serie (NBC) basata su di lei ma poi furono costretti a cambiare il titolo perche’ i fans di Columbo insorsero indignati. La serie naufrago’ perche’ nessuno voleva vedere in faccia la signora Columbo, il geniale fictional character senza volto.

Cosi’ e’ scomparso, PETER FALK, il tenente COLOMBO (COLUMBO per gli americani e il resto del mondo, che non hanno mai capito il perche’ del cambio di vocale).
83 anni, malato di Alzheimer, ebreo di New York, Falk si e’ portato via un pezzo di televisione importante. La detective story costruita sul Father Brown di Chesterton, che ha poi dato luogo ad un sequel di investigatori variamente macchiettizzati.
Una serie scritta benissimo (il primo episodio fu del mago BROCHCO e diretta dal giovane SPIELBERG) studiando Marlowe e Sherlock Holmes. Lavoro’ con i miei due registi preferiti di sempre, Frank Capra e John Cassavetes (ok, ci sono anche John Ford e Truffaut). Televisione non antica, semplicemente fatta bene.

Comments are closed.