Buttatela in galera

20 lug

IMG_1966

Ieri sera mi ha fatto impressione.
Chris Christie, governatore del New Jersey, ex pubblico ministero, ha recitato un’arringa contro Hillary Clinton. L’uditorio della convention ( scarso ) è stato chiamato a fare il controcanto con il grido corale “lock her up” ( buttatela in galera ) che ha punteggiato l’esortazione.
Hillary una criminale. Quando gli ex magistrati si buttano in politica questo accade. Il carcere è il loro orizzonte. Per gli altri. Lo stesso Christie ha infatti qualche problema e vedremo che succederà.
Christie è stato uno dei 17 candidati agli inizi delle primarie repubblicane ed è stato un serio candidato ad essere il vice di Trump. Ora è tornato a fare quello che faceva prima di mischiare la politica con la magistratura.
Questa convention che demonizza Hillary, dicevo ieri, ha abbandonato la politica.
E’ il prodotto di un ibrido tra social media e tv che genera solo negatività. Non che Hillary sia un’anima candida. E’ il candidato sbagliato dei democratici ( detto mille volte ). Ma questo vento giustizialista fa paura. E anche un poco schifo.

IMG_1930

Comments are closed.