La mia giornata piu’ bella

28 ott

Sono stato un giorno in Italia. Andato e tornato. Nel carcere di Padova dove e’ stata data l’anteprima delle prime due puntate da 90 minuti del programma “Mai dire mai” di TV2000.
Sono dieci storie di detenuti. Otto uomini, due donne. Girate lo scorso maggio a Padova e Venezia.
Ho rivisto cosi’ alcuni dei protagonisti di queste storie. Autori di rapine, traffico di droga, omicidi.
Mi interessava il loro giudizio, soprattutto.
Non ho mai vissuto una giornata piu’ bella, nella mia vita di lavoro.
Proverò a dire nei giorni prossimi cosa ha significato questa vita nel carcere. Oltre “Lorenzo libero subito”. Oltre i grazie a Paolo, a Marco, a Paola, a Vasi.
Dal punto di vista televisivo è antitelevisione. Racconti che si dispiegano per il tempo necessario.
Da un altro punto di vista, un’esperienza “trasformativa”.

“Mai dire mai” andrà in onda domenica 6 novembre alle 23.
Sarebbe la stessa ora e giorno della sesta puntata di La Casa Bianca su Rai Tre. Ma questa e’ stata spostata a lunedì 7 novembre, vigilia del voto in America.
Almeno non mi faccio concorrenza da solo.

P.S. All’inizio della stessa giornata ci hanno informato che un detenuto, condannato all’ergastolo, si era suicidato, impiccandosi nella cella, sabato scorso.

Comments are closed.