Il cafone americano

22 gen

La prima cosa che leggo su La Repubblica รจ la rubrica di Michele Serra, ora piu’ facile da trovare in prima. L’uso sciolto del vocabolario italiano mi rallegra ogni giorno, anche per la distanza da una scrittura omologata, stereotipata.
Oggi meno.
“Il miliardario americano sembrava un miliardario americano…”, “il cow-boy bisavolo di Trump, quando entrava nel saloon con lo stuzzicadenti in bocca”…per dire della distanza che separa Trump da Obama.
Centinaia di migliaia di donne in piazza ieri, infatti. Paese complicato l’America.

Comments are closed.