Un pariniano, Vittorio

26 mag

Non ho frequentato corrispondenti italiani in America se non per “lavoro”. Frequento poco in generale.
Vittorio Zucconi, scomparso oggi, era il piĆ¹ bravo a scrivere. Di quelli che al liceo si diceva che sanno fare bene i temi. E di liceo abbiamo parlato le volte che ci siamo visti quando l’intervistato era lui. Se volevi un racconto americano andavi da lui. Ti riceveva subito.
Zucconi ha frequentato il mio liceo a Milano, il Parini.
La storia era se si rimane un pariniano a vita. Lui lo frequento’ prima del 68.
Lui aveva la penna. E l’avrebbe avuta anche senza il Parini.

Comments are closed.