Scrittura

21 Feb

Scuole di scrittura crescono e l’offerta delle serie televisive sembra promettere piu’posti di lavoro dell’industria dell’acciaio.
Una volta si diceva “bravo nei temi, puo’ fare il giornalista”. Ma pochi sono Vittorio Zucconi. Oggi, probabilmente, si dice “puo’ scrivere per le serie tv”.
Ci pensavo guardando Zero, Zero, Zero. Ho faticato a stare attaccato a quello che Aldo Grasso ha definito “un trattato di economia criminale”. Vero. L’ennesima storia sul traffico di droga. Ma il problema sono i dialoghi. Sono pedagogici, innaturali.
Altro genere ma la serie che farei vedere e rivedere in una scuola di scrittura è “The Marvelous Mrs Maisel” di Amazon. Dialoghi strepitosi. Ho finito la terza stagione. “L’arte del dialogo” è materia fondamentale che in genere affossa i prodotti italiani.
Meglio allora darci sotto con musica, fotografia, tra il detto e soprattutto il non detto.

Comments are closed.