U PILU

29 ago

Nell’attesa di sapere come si sarebbe comportata Irene, in America, ho letto parecchio nel passato finesettimana (che diffido, vanamente, chiunque dall’appellare Un tranquillo weekend di paura).
Quello che piu’ mi ha interessato e’ stato un fondamentale pezzo di Fabiana Giacomotti sul Foglio del sabato (“NON TUTTI I PELI SONO SUPERFLUI. Una generazione sedotta dalla ceretta integrale. Ma che cosa direbbero oggi Baudelaire o Courbet ?”).
Questa della cancellazione dei peli dai corpi fino a polpacci e tette maschili, passando per pubi, ascelle, schiene, culi sarebbe seria materia da indagare in questo inizio di secolo glabro di buone tendenze.
Solo ad avere un pelo di curiosita’ in piu’.
ps avevo messo figure, foto, dipinti in questo post che poi ho deciso di depilare e lasciarlo cosi’, nudo e crudo

Comments are closed.