Far finta di essere sani

8 Ott

Lavoriamo. Che è già una fortuna. Ma poi pensiamo “anche oggi è andata bene”.
Si, certo, la mascherina. Io non vedo in giro passanti senza.
Il paradosso è che ho visto personale sanitario (ieri mattina ero in un ospedale romano) con la mascherina uso collana, calata.
Oggi avevo il dubbio se dire ad una nostra inviata di tenere la mascherina nel corso di un’intervista. Finendo in televisione il messaggio dovrebbe essere “mascherina sempre”. Poi c’è il dubbio che allora stai facendo radio, non tivù.
E allora facciamo finta di essere sani, togliendola in televisione. E tenendola, sempre, nella saletta di montaggio, a volte di due metri per tre, a volte senza finestra.
La sera, sempre in televisione, si affaccia qualche “negazionista”. Non so bene di cosa. Merce per talk shows.
Ho stampate nella memoria quelle settimane di lockdown, quei pomeriggi in attesa del bollettino della Protezione Civile. Aridatece (solo ogni tanto) il dottor Borrelli, se serve, in attesa del vaccino.

Comments are closed.