Conviene il testamento

26 ott

Oggi camminavo per la quattordicesima strada West ( New York ) e ho visto dei cartelli in una vetrina che riassumono parecchie cose che ti possono capitare nella vita  ( con relativi prezzi ).

Sono entrato ed ho chiesto quale sia l’articolo che si vende di piu’. Il testamento, il divorzio o la bancarotta. Era una domanda ovvia di questi tempi e la risposta e’ stata il fallimento, la bancarotta. Ci si sposa di meno e quindi si divorzia di meno.
Crescono i fallimenti personali (  le cui norme differiscono da stato a stato ) ma che in genere chiudono quella linea di credito che e’ il polmone del consumo familiare e quindi dell’economia in genere. Si azzerano i debiti o si concerta un piano di restituzione dei debiti stessi ma comunque si perde molto , a volte tutto.
Un milione, 530 mila casi di fallimento in America nel 2010, il 9% in piu’ rispetto all’anno precedente. I mutui per le case e la disoccupazione hanno giocato un ruolo pesante.
A We The People , la catena in franchising di agenzie paralegali , il divorzio costa come la bancarotta , 499 dollari. Molto meno il testamento , 199 dollari.

Comments are closed.