Best days ( in Chrysler )

27 nov

Nella settimana della chiusura di Termini Imerese e dell’accordo su incentivi e mobilita’, la Fiat-Chrysler ha lanciato un’offensiva mediatica in America sulla stampa e in video.
La Fiat 500 non ingrana sul mercato americano ma Chrysler si sta rimettendo in piedi. Mercoledi scorso quattro pagine su USA TODAY per pubblicizzare un nuovo modello e per dire che i Best Days, i giorni migliori, ┬ásono tornati. Questo il testo (trionfale) dell’annuncio : ” Dicono che i nostri giorni migliori siano alle nostre spalle. Motown. Citta’ di campioni. La Parigi del Midwest. Tutto passato. Quelli erano bei tempi ma non i nostri giorni migliori. Perche’ i giorni migliori non sono quelli in cui si e’ al top…i giorni migliori sono quelli in cui un’industria costruisce la sua macchina migliore di sempre nei tempi piu’ difficili della sua storia…i giorni migliori sono quelli in cui le sfide sono piu’ grandi e vengono vinte comunque…i nostri giorni migliori non sono alle nostre spalle. Sono davanti a noi ( pronti per noi)”.
Best days, happy days ( a Detroit).


Comments are closed.