Una storia americana. Tacos, spaghetti e un sindaco

28 Gen

Joseph Maturo e’ veterano del Vietnam, pompiere, sindaco repubblicano di East Haven, 28.000 abitanti. Gli italoamericani sono il 43% a East Haven, una percentuale molto alta della popolazione. Gli ispanici sono il 10.3% ( raddoppiati negli ultimi dieci anni ). Nel 2008 qua, in questa concentrazione di classe media blue collar, ha vinto Obama con il 56% dei voti.
Lo scorso martedi un sergente e tre poliziotti della citta’ sono stati arrestati dalla FBI con gravi accuse ( cospirazione, falsi arresti, ostruzione alle indagini ). Avrebbero esercitato una costante azione discriminatoria nei confronti della minoranza ispanica. Il sindaco Maturo si e’ schierato in difesa dei poliziotti arrestati. Ad una domanda di un giornalista di una televisione locale ( cosa fare con la comunit√†’ latina ) a seguito dei clamorosi arresti, il sindaco Maturo ha detto che avrebbe mangiato tacos a cena. La risposta non ha fatto ridere i latinos di East Haven. Il caso e’ diventato nazionale e sono entrate in campo organizzazioni che lottano a difesa dei diritti delle minoranze. Il sindaco ha chiesto scusa per la risposta bulla ( “avrei potuto dire spaghetti, al posto dei tacos”, ha provato a minimizzare il sindaco ) ma intanto era partita una protesta che lo invitava alle dimissioni e alla raccolta di tanti tacos da recapitargli, uno per ogni messaggio indignato inviato dai cellulari di East Haven. Ne sono arrivati 3000 e si e’ deciso di ridurre a 500 tacos la consegna. 499 sono quindi andati ad una mensa per poveri e uno e’ stato donato al sindaco Maturo.

http://youtu.be/xYys4XjTJgU


La cittadina del Connecticut era stata investita dall’uragano Irene alla fine dello scorso agosto. Questo uragano Maturo non e’ una bolla. Insiste su una storia antica che riemerge a tratti, a isole. Stupisce forse accada nel Connecticut ma in tutta la longa striscia di Long Island fatti e misfatti di ordinario razzismo avvengono con regolarita’ da quando la popolazione ispanica e’ cresciuta negli ultimi anni. Il capo della polizia locale, Leonard Gallo, altro italoamericano, e’ stato indagato ma non accusato di crimini. L’indagine del Dipartimento della Giustizia americano e’ durata tre ann. Il Connecticut ha un governatore democratico. Siamo nella East Coast liberal degli Stati Uniti, a due passi (13o chilometri ) da New York.

Comments are closed.